Eventdetail

Fausto Bertinotti: Die Krise des Europäischen sozialen Modells - Welche Perspektiven für die Europäische Linke?

Zeit: Dienstag, 14. Juni 2011, 19:00
Ort: Rosa Luxemburg Stiftung, Ave. Michel-Ange 11, Brüssel
Sprachen: Italienisch/Englisch
Organisation: RLS Brüssel

Kontakt: Renato Sabbadini, Tel. 02-7387663

«Globalization has lead to a real crisis of civilization in the West, particularly in Europe. While the social and economic model no longer works, because it does not increase either employment or equality (the ratio between the salary of the top managers of multinational companies and those of workers is increased from 35:1 to 450/500: 1), Europe has no idea how to stay in the globalization, if not one dictated by the monetary authority and the individual behavior of private companies, at the expense of social cohesion. At the same time, the European Left is in crisis because there is no Europe, and Europe is in crisis because there is no Left. When the crisis of the global financial capitalism broke out, the Left barely said a word, leaving the ground to nationalist or populist answers. But when the Left is unable to deal critically with the capitalism of its time, it simply ceases to exist.» Fausto Bertinotti
 
Fausto Bertinotti:


President of the Chamber of Deputies Foundation, President of the Chamber of Deputies (the low chamber of the Italian Parliament) from 2006 to 2008, president of the European Left Party from 2004 to 2006, national secretary of the Party Rifondazione Comunista from 1994 to 2005, elected MP for the same party 1994, 1996, 2001, and MEP in 1999 and 2004, “Sinistra arcobaleno ”coalition candidate for the office of President of the Council of Ministers in 2008, Bertinotti is the editor of "Alternative per il socialismo”, a bi-monthly publication he founded in 2007. He has written numerous books in Italian, including "La camera dei lavori” (Ediesse publisher), “Verso la democrazia autoritaria” (Datanews), "Ideas do not die" (with John A., Ponte alle Grazie), "For an everlasting peace" (with A . Gianni, Ponte alle Grazie), "The Europe of strong passions"(with Alfonso Gianni Ponte alle Grazie), "Who's in charge here? How and why the Constitution has lost its role?"(2010 - Arnaldo Mondadori Editore).

La Fondazione Rosa Luxemburg ha il piacere di invitarLa alla lezione di:
 
Fausto Bertinotti: La crisi del modello sociale europeo nel contesto della crisi mondiale: quali prospettive per la Sinistra europea?


14 giugno 2011 alle 19.00

Avenue Michel-Ange 11, Bruxelles

Lingue: italiano/inglese
Segue rinfresco
RSVP per email a Renato Sabbadini, Tel. 02-7387663

“La globalizzazione ha prodotto una vera e propria crisi di civiltà in Occidente e in particolare in Europa. Mentre il modello economico e sociale non funziona più perché non genera occupazione, non genera eguaglianza (il rapporto tra la retribuzione dei principali manager di multinazionali e quella dei lavoratori è, passato da 35:1 a 450/500:1), l’Europa non ha nessuna idea di come stare nella globalizzazione, se non quella dettata dall’autorità monetaria e dai singoli comportamenti delle imprese, a scapito della coesione sociale. Allo stesso tempo, la sinistra europea è in crisi perché non c'è l'Europa, e l'Europa è in crisi perché non c'è la sinistra. Quando è esplosa la crisi del capitalismo finanziario globalizzato la sinistra è rimasta muta, imprigionata nei vecchi schemi, lasciando il campo a risposte nazionalistiche, oppure ai populismi. Ma una sinistra che non sa fare i conti criticamente con il capitalismo del suo tempo, semplicemente non esiste.” Fausto Bertinotti

Fausto Bertinotti:

Presidente della Fondazione della Camera dei Deputati, Presidente della Camera dei Deputati dal 2006 al 2008, presidente del Partito della Sinistra Europea (Pse) dal 2004 al 2006, segretario nazionale del Partito della Rifondazione Comunista dal 1994 al 2005, eletto deputato nazionale per il Partito della Rifondazione Comunista nel 1994, nel 1996, nel 2001, e parlamentare europeo nel 1999 e nel 2004, candidato con la coalizione “Sinistra Arcobaleno” alla carica di Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2008, dal 2007 dirige il bimestrale da lui fondato „Alternative per il socialismo“. Ha scritto numerosi libri, tra i quali: “La camera dei lavori” (Ediesse), “Verso la democrazia autoritaria” (Datanews), “Tutti i colori del rosso" (Sperling & Kupfer), “Le due sinistre” (con Alfonso Gianni, Sperling & Kupfer), “Pensare il ‘68” (con Alfonso Gianni, Ponte alle Grazie), “Le idee che non muoiono” (con A. Gianni, Ponte alle Grazie), “Per una pace infinita” (con A. Gianni, Ponte alle Grazie), “L’Europa delle passioni forti” (con Alfonso Gianni Ponte alle Grazie), “Chi comanda qui? Come e perché si è smarrito il ruolo della Costituzione?” (2010 - Arnaldo Mondatori Editore).
 
Dokumentation:

>> Vortrag von Fausto Bertinotti in Deutsch und Italienisch